Archivio del tagAbolirEquitalia

Equitalia: cartelle false per 217 miliardi di euro

Da quando siamo in Parlamento una delle nostre battaglie più dure è per abolire un mostro che stritola i cittadini e i piccoli imprenditori: Equitalia. Abbiamo spiegato che si può fare. Anzi si deve fare. Ed invece il Governo che fa? Concede una proroga di sei mesi agli enti locali per passare ad un altro sistema di riscossione. Si allunga ancora la vita di Equitalia e si accorcia ulteriormente quella quella di tante imprese e cittadini oppressi dallo strangolatore nazionale. Noi continueremo la nostra battaglia per ‪#‎AbolirEquitalia‬ Arriva oggi l’ammissione di Equitalia che conferma ciò che abbiamo sempre sostenuto. Cartelle false per 217 miliardi di euro inviate ai cittadini. Ad oggi solo 51 miliardi su 1058 possono essere recuperati. I ...

Leggi tutto

Questa non è riscossione, questa è ESTORSIONE!

Non vi dimenticate mai di chi subisce le ingiustizie di Equitalia. Renzi ha appena confermato questo Mostro fino al 30 giugno 2016. Cioè, contrariamente a quanto disposto per legge, nel nuovo decreto MilleProroghe 2016 viene data ancora la possibilità ai comuni di usare questo ente fallimentare per la riscossione. Guardate questo video, il funzionario lo dice chiaramente “Chiunque ha qualcosa di proprietà in Italia non è al sicuro” Questa non è riscossione, questa è ESTORSIONE! ‪#‎AbolirEquitalia‬

Leggi tutto

NO al ritorno di Equitalia a Sestu, in Sardegna

Quello che temevamo è diventato realtà. EQUITALIA rientra trionfante a Sestu a suon di fanfara. Dov’è finita la politica dal volto umano, quella democrazia partecipata , tanto sbandierata in campagna elettorale? Dopo tre anni di assenza il Comune di Sestu decide di affidare nuovamente il servizio di riscossione coattiva dei tributi a Equitalia. Ieri, durante un infuocata seduta del consiglio comunale, la Giunta guidata dal sindaco Paola Secci ( Riformatori Sardi ), in barba al diffuso dissenso sull’operato vessatorio e indiscriminato della società e nonostante le barricate delle consigliere di opposizione del M5S Maria Fabiola Cardia e Anna Paola Nioi, ne ha votato il ritorno. La Giunta del ” Punto e a capo “, del ” Il cittadino al centro ...

Leggi tutto

Soccorso AntiEquitalia: nasce il primo punto anche Calabria

Da oggi in Calabria, al fianco della gente tartassata ci sarà il Movimento 5 Stelle. Noi non ci fermiamo. Un punto di soccorso AntiEquitalia a Lamezia Terme, in Calabria. Un posto dove trovare sostegno alle ingiustizie di uno Stato che aiuta i grandi evasori depenalizzando il reato di frode fiscale e toglie ai cittadini la possibilità di fare ricorso contro gli orrori di Equitalia al costo di una raccomandata. Il 21 novembre apriamo il punto in Campania e il 27 in Toscana. Perché tutte le battaglie devono andare avanti. Con Dalila Nesci,Paolo Parentela,Federica Dieni per Abolire Equitalia.

Leggi tutto

Equitalia e le tasse di un bimbo di 10 anni

O LA TASSA O LA VITA ! Amalia Iudicone di 41 anni si è vista recapitare una cartella esattoriale da parte di Equitalia. Indovinate a chi era indirizzata? Al figlio di 10 anni ! Perseguitato da Equitalia da quando ne aveva 2 e andava all’asilo. Secondo l’Agenzia delle Entrate, il bimbo avrebbe acquistato un cellulare e sarebbe ‘moroso’ verso la società di telefonia mobile H3G per una serie di fatture mai pagate. Il bimbo, logicamente, non sa nè cosa siano le tasse, nè cosa sia Equitalia e, a malapena, sa cosa vuol dire ‘telefonino’. Il Fisco, ad oggi, pretende una somma pari a 166,59 euro, tre fatture contestate. Non una cifra esorbitante sia chiaro. Ma il trucco è proprio nell’importo. ...

Leggi tutto

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!