Vorrei puntualizzare alcune cose perché i giornali e le tv, desiderosi dello scoop (giustamente) e in mancanza di informazioni, scrivono un po’ di tutto.
Secondo me è bene sottolineare un dato: c’è stato un vero e proprio boom di candidature.
Si parla di oltre 10.000 tra uomini e donne desiderose di correre il rally elettorale con il Movimento 5 Stelle. 
Il dato ci dice che sempre più cittadini vogliono attivarsi e metterci la faccia. Impegnarsi e partecipare.
Questo è un bene.
Qualcosa di cui andare orgogliosi. Linfa per la democrazia diretta.
I nomi si rincorrono e anche la rete è piena di persone che rende nota la propria scelta.
Bisogna avere tutte le carte in regola e magari durante queste ore di verifica qualche nome sarà escluso perché non conforme alle regole.
Tuttavia non è il tempo dei processi alle intenzioni o delle accuse di voler “salire sul carro del vincitore”.
Ragionare così significa trattare gli iscritti come numeri senza significato.
Invece sono convinto (e spero) che ognuno di noi esprimerà un voto sentendo tutta la responsabilità del caso.
Stiamo provando a correre per governare l’Italia.
Non è esattamente una passeggiata.
Non è un selfie e non è un like.
Così come l’apertura a persone di esperienza e qualità per la seconda fase ovvero la scelta dei candidati negli uninominali è pensata per dare un valore aggiunto .
Saranno persone scelte perché in sintonia con i principi e con il programma del MoVimento 5 Stelle.
Il totonomi non serve anche perché le sorprese non mancheranno. È una legge nuova e anche noi abbiamo introdotto una novità che sarà tale per tutti.
Cercando di trarne il meglio.
La prima votazione sarà il momento per scegliere i candidati dei plurinominali. L’importante per tutti noi candidati è dimostrare serietà e correttezza. Dobbiamo essere e apparire onesti.
Il nostro comportamento sarà il biglietto da visita agli occhi del paese. E comunque vada TUTTI dovremo essere pronti ad aiutare il M5S a raggiungere i migliori risultati possibili.

Per ricevere una volta alla settimana le news via mail, inserisci il tuo indirizzo qui sotto.