Per fortuna le bugie in rete non durano più di 24 ore. L’informazione ha rovinato il senso di Stato degli italiani.
Noi parlamentari del Movimento 5 Stelle siamo spesso sotto attacco. Alle volte giustamente alle volte meno. Accettiamo tutto. Ma essere derisi dei nostri sacrifici però è francamente troppo. Non possiamo tollerarlo.

A quanto pare il vero proprietario del Corriere della Sera (Marchionne?) ha ordinato ed il fido Sergio Rizzo ha obbedito.

Ma quale falsità (trasformata in mezza verità) ha detto il nostro Sergio Cuor di Leone?

I grillini “non percepiscono” solo il 5% dei loro rimborsi.

Attenzione però al sottile gioco delle tre carte.
Lui fa il calcolo sui rimborsi ai quali rinunciamo, non sui rimborsi e indennità che restituiamo.
D’altro canto, Totò docet, noi siamo un abile popolo di truccatori.

Infatti mi sono fatto un calcolo di quanto ho restituito da Giugno 2013 a Giugno 2014.

Ho restituito al Fondo PMI ben 54.260,78 euro. Il che totalizza oltre il 30% rispetto a ciò che ho percepito nello stesso periodo.
Una percentuale decisamente più alta di quella indicata da Rizzo.
Tutto verificabile facilmente e in maniera trasparente trasparente sul nostro sito internet ufficiale https://www.beppegrillo.it/tirendiconto.it/trasparenza/

trasparenza

Possibile che al Corriere non abbiano un computer con una connessione internet?

Secondo voi invece Rizzo quanto ha preso di bonus per questo articolo?

E’ possibile che questo signore non abbia fatto un confronto con i deputati di tutte le altre forze politiche?
Forse l’intento era diffamatorio verso il Movimento 5 Stelle e basta?

Se fossi il direttore del Corriere della Sera organizzerei una consultazione con i lettori per espellerlo dal giornale. Un giornalista che scrive bugie non può fare il giornalista.

Non capite che più parlate di questo e più la gente andrà a vedere che noi siamo gli unici ad aver restituito i nostri soldi alle Piccole e Medie imprese italiane?

Domani pubblicherò un video di alcuni imprenditori che anche grazie ai nostri contributi, oltre che alla loro tenacia, hanno fatto ripartire il proprio business. Azioni fatte con piacere per il mio paese. Risultati veri.

(liberamente ispirato al post del mio collega Andrea Colletti)

Per ricevere una volta alla settimana le news via mail, inserisci il tuo indirizzo qui sotto.