Archivio della categoriaBanche

Mantenere la pace attraverso la minaccia

“Mantenere la pace attraverso la minaccia.” Sembra questo lo slogan della BCE che a seguito delle richieste della Grecia di ristrutturare il debito ha risposto con il blocco della liquidità alle banche greche a partire già dalla settimana prossima. Insomma è come se Draghi e la BCE dicessero : o fai come diciamo noi o sei finanziariamente morto! È questa l’Europa che abbiamo creato? È questa l’Europa dei popoli? Questa è l’Europa dei banchieri e questa mossa della banca centrale ne è la riprova. Io sono un cittadino europeo e voglio aiutare la Grecia. Chi ascolta questa voce? Dove si può democraticamente esprimere questa idea? Il pilota automatico è all’Eurotower di Francoforte, nella sede della BCE. Li decidono se far ...

Leggi tutto

Banca Etruria e Maria Elena Boschi

Nel mio discorso alla notte dell’onestà di sabato scorso, ho chiaramente riferito che grazie al provvedimento di Riforma delle Banche Popolari varato dal governo Renzi, la Banca Etruria ha visto il suo titolo schizzare a +60% in una settimana. Il vice-presidente di Banca Etruria è il padre di Maria Elena Boschi. Maria Elena Boschi è ministra e siede nel consiglio dei ministri del governo che ha varato questa riforma. Dobbiamo fare un esposto o basta questo per attivare le autorità di vigilanza?

Leggi tutto

Silvio è un imprenditore a cui Equitalia e le banche hanno pignorato tutto

Silvio è un imprenditore a cui Equitalia (lo stato) e le banche hanno pignorato tutto. La casa dove vive è stata messa all’asta per coprire le speculazioni di questi stessi istituti che lo hanno stretto nella mossa mortale degli INTERESSI. Equitalia continua ad accanirsi contro di lui presentando una cartella di oltre 100mila euro per un ammanco reale di soli 5mila euro. Quindi 95mila euro di sanzioni, aggio e interessi, magari anche per violazioni mai commesse. Esistono migliaia di casi del genere. Esistono migliaia di casi di UsuraStatale che ormai fa male quanto l’ UsuraBancaria. Noi lunedì 22 dicembre andremo a bussare sotto le sedi di Equitalia e inizieremo proprio da Cagliari per porre la stessa questione e per chiedere ...

Leggi tutto

Se non volete la guerra non vendete armi a chi fa la guerra. 

Le banche continuano a lucrare sull’import-export di armi. I dati lo confermano: nel 2013 è stato di quasi 2,7 miliardi di euro il totale delle transazioni bancarie effettuate da paesi committenti all’industria armiera. Erano poco più di 2,7 miliardi nel 2012 e 2,3 miliardi nel 2011. Sui conti di istituti di credito italiani e stranieri con presenza sul nostro territorio transitano soldi per il trasferimento di armi a paesi dove sono in corso conflitti, come Egitto, Turchia e Israele. E a nazioni che violano i diritti umani, vedi Arabia Saudita, Algeria ed Emirati Arabi. Già abbiamo una legge, la 185, che lo vieta. C’è da dire che questa legge è stata peggiorata con il decreto legislativo n.105 del 22 giugno ...

Leggi tutto

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!