Archivio della categoriaAmbiente

L’acqua inquinata di Solofra: De Luca intervenga

“Per quanto concerne il torrente Solofrana la contaminazione delle acque superficiali è essenzialmente connessa alla presenza di cromo in concentrazioni superiori ai limiti normati, riconducibile ai frequenti scarichi anomali di reflui conciari”. E’ questo l’incipit della risposta del ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, all’interrogazione che ho presentato sullo stato di salute dell’ambiente tra le zone di Solofra e Montoro. Purtroppo il Ministro dell’Ambiente, sulla scorta dei dati forniti dall’Arpac, certifica che l’acqua di Solofra e Montoro è inquinata e pericolosa. A questo punto, è necessario mettere mano alla bonifica quanto prima. La bonifica, però, per essere effettuata, ha bisogno del piano di caratterizzazione. Ma del piano di caratterizzazione non c’è traccia perché ATO1 non ha i fondi necessari che la ...

Leggi tutto

I pugliesi dicono no al TAP, il gasdotto transatlantico

Ecco cosa sta succedendo in Puglia. I pugliesi non vogliono il TAP, (Trans Atlantic Pipeline, gasdotto transatlantico) l’ennesima inutile grande opera, che rischia di devastare le coste salentine. Il gasdotto che dall’Azerbaijan porterebbe il gas in Europa approdando a Melendugno-San Foca in Provincia di Lecce, non ha senso in un paese che deve guardare al futuro e quindi alla produzione di energia da fonti rinnovabili. Oggi, dopo giorni di resistenza pacifica del territorio all’avvio della fase zero dei lavori per il Tap, il Governo ha mandato le forze dell’ordine in assetto antisommossa a Melendugno. Intanto il governatore della regione #Emiliano è troppo impegnato nella sua scalata interna al partito per fare qualcosa mentre i suoi compagni di merenda saccheggiano e ...

Leggi tutto

Compostaggio di comunità, l’invito ai sindaci di Irpinia e Sannio

“Gentili amministrazioni comunali, il deputato del Movimento 5 Stelle Carlo Sibilia vi invita ad aderire alla manifestazione di interesse alla localizzazione di impianti di compostaggio di comunità per trattamento della frazione organica dei rifiuti indetta dalla Regione Campania.” Questo il testo della mail certificata che ho inviato a tutti i 118 comuni della provincia di Avellino. Nella mail ho allegato una lettera rivolta alle amministrazioni e tutti i documenti utili per l’adesione che, ricordiamo, scade il prossimo 30 marzo. Più del 30% dei rifiuti urbani che arriva in discarica è organico, cioè costituito dagli scarti alimentari. Un modo per recuperare questi rifiuti è quello di utilizzare una compostiera di comunità. Per la cattiva gestione dei rifiuti la Campania sta facendo ...

Leggi tutto

Il compostaggio di comunità

Il compostaggio di comunità è un processo di stabilizzazione aerobica controllata del materiale organico selezionato dai RU, ci permette di accelerare e migliorare il processo a cui naturalmente va incontro ogni sostanza organica. Se fatto rientrare nelle strategie di gestione dei rifiuti concorre ad assolvere alla priorità n°1 delle norme europee, ovvero la prevenzione. Grazie ad alcuni emendamenti del M5S inseriti nella legge 28 dicembre 2015, n. 221 in particolare agli articoli 37 e 38, è diventato realtà il compostaggio di comunità (anche detto di prossimità) ovvero il compostaggio domestico e non domestico effettuato collettivamente, che sempre secondo quando dettato dalla legge premierà con la riduzione della tassa sui rifiuti i cittadini o le aziende florovivaistiche che lo effettueranno. I ...

Leggi tutto

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!