caridi-immunità

Il senatore Caridi è appena stato assicurato alla giustizia dopo il voto al Senato. Ero nelle tribune ad osservare l’andamento. Oltre alle richieste conclamate della magistratura, in Parlamento, bisognerebbe dare seguito anche ad azioni forti contro l’ipocrisia e la disonestà intellettuale.

Tuttavia è innegabile quanto la presenza del m5s in Parlamento abbia segnato una decisa inversione di tendenza sul voto per le richieste d’arresto. I privilegi dei parlamentari non devono intralciare il corso della giustizia.

Ieri si è dovuto esprimere il Senato sull’arresto di ‪#‎Caridi‬.
Ne ha dovuto concedere l’autorizzazione a procedere.
Perché tutti i parlamentari godono dell’ ‪#‎immunità‬ in quanto tali,
un privilegio assurdo che protegge e tutela anche tutti quei deputati che vengono accusati dei peggiori reati.
Caridi è accusato di associazione mafiosa.
Noi siamo da sempre contrari all’immunità, ne chiediamo l’abolizione in entrambi i rami del Parlamento.
Pensate che dal 1955 ad oggi sono solo 8 le volte che il Parlamento ha concesso questa autorizzazione.
5 volte in 57 anni, fino al 2012.
3 da quando il ‪#‎M5S‬ è entrato in Parlamento.
I privilegi dei parlamentari non devono intralciare il corso della giustizia.

Per ricevere una volta alla settimana le news via mail, inserisci il tuo indirizzo qui sotto.