Anche ad Avellino, in forma sperimentale, parte un punto “SOS Equitalia” del Movimento 5 Stelle. Dal Trentino alla Sicilia, oggi, in tutta Italia, ne sono stati aperti ben 16. Con questi sportelli abbiamo analizzato 55 milioni di euro di cartelle: 20 milioni euro di cartelle erano prescritte, già pagate o comunque non dovute. In tutto, abbiamo raggiunto oltre 12mila persone.

Nel capoluogo irpino abbiamo contattato professionisti e volontari che, in forma gratuita, si metteranno al servizio dei cittadini. Tutto ciò in un periodo particolarmente importante, perché c’è stata la proroga al 21 aprile, grazie al pressing del Movimento 5 Stelle, della rottamazione della cartelle. Rispondiamo così in maniera concreta alle esigenze dei cittadini che, più volte, hanno segnalato le loro difficoltà dinanzi all’enorme mole di cartelle che vengono loro recapitate. Mentre il sindaco di Avellino risponde alle esigenze insultando la stampa e, così, la città tutta, noi facciamo i fatti.

Lo sportello “SOS Equitalia” verrà aperto ufficialmente lunedì 3 aprile, alle 10.30. Con una conferenza stampa dove spiegheremo, nei dettagli, tutti i particolari.

L’appuntamento è in via Mancini, 70

Per ricevere una volta alla settimana le news via mail, inserisci il tuo indirizzo qui sotto.